Chi siamo

 

Per i giapponesi, il 6 giugno è un giorno speciale,da dedicarsi ad attività artistiche. 
 
E cosa c’è di  più appropriato, se non fondare un’Associazione?
 
E’ quello che ha fatto Lucia Tosto il 6 giugno 2006 fondando l'Associazione Viento Flamenco, una realtà che da subito si è votata alla diffusione del Flamenco non solo come espressione artistica della fusione tra danza (baile) canto (cante) e accompagnamento musicale (palmas, cajon,  chitarra)  ma anche come diffusione di una cultura come quella gitana che ha visto, solo nel Novembre 2010, il riconoscimento del Flamenco come Patrimonio culturale immateriale  dell'umanità. 
 
Il percorso fatto dall'Associazione Viento Flamenco è stato da subito un itinerare di  luoghi  che l'hanno portata a peregrinare in tutto il Friuli Venezia Giulia (S. Vito al Tagl.to, Maniago, Spilimbergo, Latisana, Lignano, S. Daniele del Friuli, Udine, Cormons, Monfalcone, Trieste, Pordenone) un pò come i gitani ed il Flamenco che prima di radicarsi in Andalucia hanno attraversato diverse aree geografiche raccogliendo aspetti di diverse culture che poi lo hanno contraddistinto come unica espressione.
 
In questo perigrinare l'Associazione è riuscita nell'intento di a mantenere vivo l'interesse per questa cultura ed a radicarla sul territorio della Regione raggiungendo l'obiettivo prepostosi inizialmente di far conoscere e condividere nella nostra Regione l' Arte e la Cultura Flamenca .
 
 
Dal  2012 la collaborazione nata con il  cantaor e chitarrista Angelo Giordano consente all'Associazione di offrire agli aficionados che la seguono un maggiore approfondimento della commistione tra baile cante e toque organizzando frequenti laboratori sia di impronta  teorica sia  di  metodologie e tecniche da applicare in uno spettacolo dal vivo. 
 
Il 2012 è anche l’anno in cui Viento Flamenco si radica nella Contea di Cussignacco ; è infatti in  questa tranquilla periferia della città di Udine   che nasce la Scuola delle Arti Danza e Musica dove  ora ha sede l'Associazione.
 
Una volta adeguato l'insediamento di  Via Veneto 259 l'Associazione,  grazie alla spinta inesauribile inferta dalla Presidente Lucia Tosto si propone  un nuovo obiettivo ancora più ammirevole “la creazione di un Centro d' Arte”  in grado di proporre un’offerta formativa artistica cangiante e di ampio raggio che abbracci l'Arte a 360° . 
 
Nel corso di questi pochi anni l'Associazione si è dedicata  alla  ricerca di  collaborazioni con insegnati in grado di  condividere l'obiettivo di fornire  a tutti indistintamente la possibilità  di apprendere l'uso di uno strumento musicale  ( pianoforte, chitarra , batteria, percussioni, violino, tromba, etc.) o di scoprire con il canto  moderno la propria anima artistica.
 
 Per la Danza oltre al Flamenco  si sono affiancate  altre danze Etniche  come la Danza Classica Indiana, la Pizzica, la Danza Orientale  e si  organizzano diversi Laboratori innovativi aperti a ragazzi ed adulti come quello incentrato sulle Danze Ottocentesche o di Danza-contatto (Contact Improvisation), una disciplina di origine americana ancora poco esplorata in regione. 
 
Tra i corsi annuali e i laboratori periodici inaugurati col tempo ve ne sono stati diversi  dedicati ai bambini come:  danza classica propedeutica, hip hop, "La stanza dei suoni ",  psicomotricità ed alla relazione  genitori-figli con i Laboratori  " Vuoi giocare con me? " ,
  
 
Inoltre l'Associazione  non si è mai dimenticata delle mamme, donne moderne, sempre sotto stress tra lavoro, casa e famiglia;  a loro sono stati dedicati i corsi di rilassamento e Movimento come Yoga, Nia tecnique, Bagni di gong, Zumba,  Danza Classica Amatoriale e ginnastica dolce
 
In questi ultimi anni l'Associazione  ha voluto estendere il suo progetto dando spazio  anche  ad altre  Associazioni culturali embrionali e in parte anche marginali; esempio ne è la stretta collaborazione nata lo scorso anno accademico con l’ Anffas di Udine e la Cooperativa Itaca  che ha permesso di  organizzare Laboratori di Danza e Musica per adulti  e ragazzi affetti da disabilità mentali e/o relazionali.
 
I risultati del duro lavoro di studio e di aggregazione  si possono condividere  durante le varie feste che l'Associazione organizza durante l'anno  (Crea-Attivando il Natale) e soprattutto alla Festa di fine anno che    grazie alla collaborazione nata con l'Associazione Alpini di Udine Sud ,  si svolge durante le giornate di Alpini in Rock  presso l'Area Verde Peter Pan di V. Pradamano  
 
Tutto questo per rendere tangibile il progetto finale dell’Associazione Viento Flamenco  che è  quello di fornire a  tutti un opportunità  per imparare ad esprimersi artisticamente nel piacere e nella ricerca del bello attraverso la Musica la Danza e il Movimento.
 
Il Presidente 
 
 

This site uses cookies. Some of the cookies we use are essential for parts of the site to operate and have already been set. You may delete and block all cookies from this site, but parts of the site will not work.